LIFE benessere del riposo Caltanissetta

Materassi - Reti - FAQ

FAQ

Come si raggiunge LIFE benessere del riposo?

La ditta LIFE benessere del riposo si trova a Caltanissetta in via Leone XIII n. 23/31 ed è facilmente raggiungibile proveniendo:

Alla prima rotonda si prende la prima uscita e alla seconda rotonda la seconda uscita per poi imboccare via Papa Leone XIII. La vostra destinazione si trova sulla destra al numero 23. torna su

Come si prendono le misure del letto?

La misura del materasso di norma coincide con quella della rete. Con un metro rigido misurare lo spazio interno tra la testata e la pediera e tra le due sponde ai lati, togliendo poi 5 cm sia dalla lunghezza che dalla larghezza. Ad esempio se la misura della lunghezza risulta 195 cm e quella della larghezza 165 cm si consiglia di considerare 190X160 cm in modo da permettere il passaggio delle mani per rimboccare le lenzuola. torna su

Quando va cambiato il materasso?

La durata del materasso dipente da molti fattori come ad esempio la manutenzione che viene effettuata, ribaltarlo frequentemente, girarlo testa e piedi, sono operazioni che incidono sulla vita del materasso e che ne consentono una maggiore durata. È comunque consigliabile, per ragioni igieniche sostituire i materassi ogni 10-13 anni. Il nostro corpo rilascia, infatti, circa un quarto di litro per notte tra sudore e umori corporei che vanno a depositarsi negli strati esterni del materasso e delle imbottiture e che costituiscono un terreno favorevole per gli acari della polvere. Per capire se è giunto il momento di sostituire il nostro materasso verifichiamo se al nostro risveglio notiamo dolori, se esercitando una pressione sul materasso non vi è alcuna resistenza o la forma permane, se sul materasso notiamo avvallamenti e rilievi, se risulta usurato in superficie e se coricandoci abbiamo la senzazione di avvallamento. Se si verificano alcune di queste condizioni è proprio ora di cambiarlo! torna su

Qual'è la corretta manutenzione per un materasso?

Per consentire al materasso di durare a lungo si consiglia di utilizzare un coprimaterasso sia per evitare che si sporchi e sia per ragioni igieniche. Almeno una volta l'anno è consigliabile ribaltarlo sopra e sotto e ruotarlo testa e piedi e in concomitanza passare l'aspirapolvere prestando attenzione affinchè la bocchetta non danneggi la fodera. torna su

Io e il mio partner abbiamo pesi considerevolmente diversi, esistono materassi che possano andare bene per entrambi?

Una volta distesi il peso viene ripartito per tutta la lunghezza del corpo, proprio per questo non bisogna considerare il peso come valore assoluto ma in rapporto all'altezza. La formula più comunemente utilizzata per valutare l'incidenza della corporatura è quella che divide il peso in Kg e l'altezza in cm sottraendo cento all'altezza. Esistono comunque in commercio alcuni materassi con sostegno progressivo che permettono di ovviare a questo problema. torna su

In caso di allergie da acari che accorgimenti sono utili nella scelta del materasso?

Per il corretto riposo di persone affette da allergie da acari si consiglia di acquistare esclusivamente materassi certificati anallergici cercando di scegliere un modello sfoderabile e abbinando anche un coprimaterasso. Frequenti lavaggi delle fodere, dei coprimaterassi e dei guanciali consentiranno così un riposo ideale. torna su

È vero che un materasso morbido e comfortevole non fa bene alla schiena?

Un buon materasso deve essere abbastanza sostenuto da supportare il peso del corpo ma allo stesso tempo morbido e accogliente sulla superfice in modo da non comprimere pericolosamente la circolazione sanguigna e consentire il corretto rilassamento muscolare, condizioni fondamentali per un sonno ristoratore. torna su

Quali sono gli errori che si commettono più frequentemente nella scelta del materasso?

Il luogo comune più diffuso è quello di associare all'idea di materasso "ortopedico" un materasso molto rigido e duro. Nella realtà il materasso migliore è quello che da il giusto supporto alla nostra colonna vertebrale. Proprio per questo, prima dell'acquisto, è utile provare i materassi al'interno del punto vendita in modo da poterli confrontare. torna su

Ho le idee confuse, lattice, memory foam, molle. Qual'è il materasso migliore?

Il materasso migliore per tutti non esiste ma esiste quello più adatto a noi, per questo è molto importante poter effettuare un test prima dell'acquisto. Bisogna trovare il materasso che accompagna la particolare forma a "S" che contraddistingue la colonna vertebrale. torna su

Come si "prova" un materasso?

Ci si sdraia sul materasso e si assume la posizione abituale in cui solitamente ci si addormenta (sul fianco, supina, prona) e si "ascoltano" le sensazioni di comfort che ne derivano. Più la posizione è naturale e più il comfort è alto, in questo modo è possibile capire quale materasso è più adatto a noi. torna su

Come mai i materassi in lattice possono avere prezzi così diversi?

I prezzi dei materassi in lattice dipendono solitamente da due fattori, la lavorazione e la purezza del lattice. I materassi più economici vengono tagliati da una lastra unica più grande, costano meno ma durano anche meno perchè con il tempo il lattice, dove è stato tagliato, si sbriciola oltre a mantenere la forma in modo meno uniforme. I modelli di maggior pregio invece, sono colati in appositi stampi su misura che garantiscono una maggiore qualità, poichè non subiscono tagli, ma che fanno lievitare il prezzo a causa dei maggiori costi che le aziende devono sostenere per avere stampi di ogni misura. Infine nella fase di vulcanizzazione il lattice può essere additivato con materiale inerte di scarso valore che ne fa scendere il prezzo ma anche la qualità. torna su

Cosa è il lattice?

Il lattice è un'emulsione naturale di aspetto lattiginoso e consistenza collosa, generalmente di colore bianco, che viene estratta dalla pianta di "Havea Brasiliensis" comunemente chiamata caucciù. La schiuma di lattice o foam è il composto primario, miscela di lattice e aria, utilizzato per realizzare i materassi in lattice ed è proprio l'aria sotto forma di microbollicine a garantire una notevole traspirazione. Tali miscele possono essere costituite al 100% di lattice oppure essere additivate, in fase di vulcanizzazione, con composti sintetici quali gesso, talco o altre sostanze inerti che ne possono diminuire i costi ma anche la qualità del prodotto finito. Un materasso in lattice al 100% di buona fattura si contraddistingue da alcune caratteristiche: antibatterico e antiallergico, traspirante, naturale e antidecubito. torna su

Cosa è il memory foam o viscoelastico?

Il memory foam o viscoelstatico è una schiuma sintetica, viscosa ed elastica, sviluppata dalla nasa per alleviare le fortissime pressioni a cui sono sottoposti i piloti soprattutto in fase di decollo. Questo materiale ha la proprietà di comprimersi se sottoposto a pressione per poi tornare lentamente alla forma originaria. A temperatura ambiente il memory foam è compatto e solido ma sotto la pressione e la temperatura corporea ridisegna il proprio profilo modellandosi in modo da adattarsi al corpo e da supportare la colonna vertebrale. torna su

Meglio un materasso in lattice o in memory foam?

Oggi in commercio è possibile trovare materassi in lattice o in memory foam a prezzi veramente bassi. Ma non fatevi abbagliate da offerte straordinarie, un buon materasso in lattice o memory foam deve avere alcune caratteristiche che quelli a prezzi stracciati solitamente non hanno, a meno che si tratti di un materasso fuori produzione e il rivenditore voglia disfarsene. Partendo quindi dall'assunto che si stia parlando di prodotti di buona fattura e qualità, è meglio il lattice o il memory foam? Possiamo dire che sono entrambi degli ottimi prodotti ma che sposano filosofie differenti e molto dipende dal nostro modo di dormire. Se durante il sonno ci muoviamo poco il materasso in memory foam probabilmente ci donerà maggiore comfort e ralax se, al contrario, ci muoviamo molto, meglio un materasso in lattice. Questo perchè il lattice ha una maggiore resilienza, la capacità di ritorno, rispetto al memory foam, infatti se poggiamo una mano su quest'ultimo rimane l'impronta per qualche istante mentre sul lattice scompare quasi subito. torna su

Quali documenti devo presentare per l'applicazione dell'I.V.A. al 4%?

Per godere dell'agevolazionde dell'I.V.A. al 4% bisogna presentare:

Ho comprato un nuovo materasso devo sostituire anche la rete?

Dipende dalla rete... È importante che la rete utilizzata sia idonea al materasso scelto, a volte pensare di risparmiare non sostituendo la vecchia rete rischia di rovinare e dimezzare la durata del materasso oltre a compromettere un corretto riposo. Il coretto supporto svolge inoltre una funzione fondamentale nell'esaltare le prestazioni di comfort del materasso. torna su

Perchè la rete è così importante?

Per indicare la base del materasso viene genericamente utilizzato il termine rete, in realtà invece rappresenta solo una delle possibilità su cui poggiare il materasso. Anche la scelta della base, così come quella del materasso, è fondamentale per garantire un corretto e sano riposo, passando invece spesso in secondo piano perchè ritenuta meno importante. Rete e materasso andrebbero sempre valutati assieme, proprio perchè dovrebbero "lavorare" in perfetta sintonia, la corretta scelta della base esalta le caratteristiche e i benefici di un buon materasso e viceversa. torna su

Che tipi di reti esistono?

In commercio ci sono diverse tipologie di basi per materasso o reti tutte essenzialmente costituite da due elementi: il telaio, in legno o metallo, che sostiene l'intera stuttura e le doghe, solitamente in legno ma che possono essere sostituite da molle in metallo o da un piano rigido. La rete può poi essere elettrica, meccanica o fissa. La rete a maglia o metallica è stata la prima rete ma adesso è praticamente scomparsa per essere sostituita dalle basi a doghe di legno. La rete a doghe è costituita da lunghi listelli in legno posizionati orizzontalmente sul telaio che consentono una corretta distribuzionone dei carichi e la traspirazione del materasso. A seconda della disposizione e del numero di questi listelli possiamo distinguere reti a doghe a campata unica, a doppia campata, a doga larga, a doga stretta, se è poi possibile o meno regolare le doghe distinguiamo reti a doghe fisse o a doghe regolabili. Un'alternativa è rappresentata dalla base ortopedica che è costituita da un piano rigido unico che presenta alcune fessure per garantire la traspirabilità e dalle basi anatomiche che sono state progettate per seguire le forme che assumono i materassi in memory foam. Infine sono da qualche anno in commercio le reti con piattine o funghi, come quello della Tempur, che si adattano completamente alla forma assunta dal materasso e conferita dalla pressione del corpo. torna su

Cos'è una rete elettrica o meccanica?

Le reti elettriche o meccaniche sono delle particolari reti che consentono di essere regolate, nello specifico permettono di alzare la testa, i piedi o entrambi. A seconda che la regolazione avvenga con un meccanismo azionato manualmente o da uno o più motori, distinguaiamo rispettavimente tra rete meccanica o manuale e rete elettrica o motorizzata, queste reti vengono talvolta definite anche reti alzatesta alzapiedi. Questa rete è consigliata a chi desidera un maggior comfort o per chi ha problemi circolatori, asma o reflusso gastrico. torna su

Qual'è la rete migliore?

La rete migliore in assoluto non esiste ma esiste quella più adatta al nostro materasso. La base migliore per un materasso a molle indipendenti è costituita da un semplice piano uniforme come un pannello forato, sommier, rete a doghe larghe o normali di buona fattura e poco distanziate tra loro. L'abbinamento migliore con un materasso in lattice o in memory foam è una base anatomica o una rete a doghe strette ed elastiche. torna su

Come si sceglie il guanciale?

Come per le reti anche la scelta dei guanciali spesso viene sottovalutata o fatta in maniera superficiale. Per un riposo ottimale bisogna tener conto di tutto il sistema letto e il cuscino permette di perfezionare la posizione in cui dormiamo. Anche in questo caso non esiste il guanciale migliore in assoluto ma esiste quello più adatto alle nostre esigenze. In commercio si possono trovare sostanzialmente due forme, quella a saponetta e quella a doppia onda o ortocervicale e a seconda delle caratteristiche che li contraddistinguono troviamo: cuscini anallergici, cuscini in lattice, cuscini per la cervicale, cuscini traspiranti, cuscini per bambini, cuscini in memory foam, cuscini in piuma e persino cuscini posturali da viaggio. Se non abbiamo esigenze specifiche la posizione in cui dormiamo può aiutarci nella scelta del guanciale ma la regola è sempre la stessa, fare un test prima dell'acquisto. torna su

Ho problemi di spazio e un divano letto potrebbe essere la soluzione, ne esistono di comodi come un normale letto?

I divani letto esistono in commercio oramai da svariati anni e oggi hanno raggiunto livelli di comfort paragonabili ai sistemi riposo "tradizionali". Ci sono moltissime soluzioni adatte alle più svariate esigenze, divano letto singolo, divano letto doppio, divano letto matrimoniale, letto divano a castello, divano a letto singolo con secondo letto estraibile, divano letto con meccanismo a ribalta, divano letto con meccanismo scorrevole e divano letto con meccanismo d'apertura motorizzato. Per un divano letto ad uso frequente si consiglia sempre di porre particolare attenzione al materasso, verificare che disponga di una rete a doghe, che sia sfoderabile o facilmente lavabile e infine che sia semplice da aprire. torna su

Cos'è un divano relax o una poltrona relax?

I divani relax e le poltrone relax sono tipologie particolari di divani e poltrone caratterizzate da un elevato grado di comodità e che essendo dotati di una serie di automatismi specifici consentono una seduta e un'alzata senza alcuno sforzo. Tramite l'ausilio di un pratico telecomando è possibile cambiare totalmente forma al divano o poltrona affinchè si adatti al meglio alla forma del riposo desiderato, è possibile inclinare lo schienale, sollevare lo stendigambe e persino accompagnare l'alzata senza alcuno sforzo e in totale autonomia. Un divano o poltrona relax è indicata a chi desidera il massimo comfort o per anziani e diversamente abili. torna su

Le poltrone relax sono dotate di ruote?

Non tutte le poltrone relax sono dotate di ruote. torna su

Le poltrone relax dotate di ruote sono sicure?

Assolutamente si, le poltrone relax con ruote da noi trattate sono state progettate per evitare che la poltrona si muova inavvertitamente. Inoltre, quando la poltrona è in movimento, l'alimentazione elettrica viene disattivata automaticamente. torna su

Qual'è la differenza tra le poltrone che montano un motore e quelle che ne montano due?

Le poltrone relax con bi-motore permettono la regolazione indipendente tra schienale e poggiapiedi, attraverso il telecomando sarà possibile regolare lo schienale, il poggapiedi o entrambi. Le poltrone con un solo motore permette solo la regolazione simultanea dello schienale e del poggapiedi. torna su

Non ho trovato la risposta che cercavo, cosa faccio?

Non hai trovato risposta alle due domande? Non esitare a contattarci per saperne di più sui nostri materassi, reti ortopediche, divani, poltrone e guanciali. Per ogni informazione, chiarimento, curiosità, oppure per una richiesta di un preventivo o semplicemente per una consulenza, chiamaci al numero 0934 596354 oppure invia una e-mail a info@lifebenesseredelriposo.it torna su

 


Seguici anche su:

facebook button twitter button you tube button

LIFE benessere del riposo
Partners:

 

Logo Materassi Permaflex - LIFE Caltanissetta

 

Logo Materassi Pirelli - LIFE Caltanissetta

 

Logo Materassi Simmons - LIFE Caltanissetta

 

Logo Materassi Tempur - LIFE Caltanissetta

 

Logo Materassi Sealy - LIFE Caltanissetta

 

Logo Materassi Milano Bedding - LIFE Caltanissetta

 

Logo Materassi Dorelan - LIFE Caltanissetta

 

Il sito LIFE benessere del riposo Caltanissetta rispetta la normativa del consorzio internazionale W3C

Valid XHTML 1.0 Transitional